Incontro abbastanza proficuo ieri con il Capo del DOG. Sul bando dei 616 per operatore il dott. Leo Pizzi ( Direttore Generale del DOG) ha detto che stanno definendo i dettagli sui punteggi previsti dalle norme anche a proposito dei titoli aggiuntivi e alla mia ennesima domanda sugli impegni assunti che entro settembre avrebbero pubblicato il Bando ha risposto repentinamente che ancora siamo a Settembre, quasi a voler dire che a Settembre (fine) o ai primi di ottobre (al massimo) potrebbero pubblicare. Alla mia ulteriore richiesta di blindatura mi ha risposto che non sarà proprio così ma si sta tentando di creare un giusto equilibrio nelle varie sedi per garantire dei punteggi adeguati ( a tutela ) per i Tirocinanti dell’Ufficio per il Processo e per quelli dell’art.37. È chiaro che senza la blindatura, così come più volte e ripetutamente da noi indicato, vi è il rischio che parecchi Tirocinanti non ce la facciano a discapito di altri, perché con il sistema dei Centri per L’impiego con le regole e criteri vigenti ci sarà ben altra platea che potrà avere giovamento. Quindi, a maggior ragione le nostre battaglie continuano a tutela di tutti i Tirocinanti della Giustizia, nazionali e regionali, con le iniziative che porteremo avanti su tutti i fronti, a cominciare dalla nostra proposta di Contratto a Tempo Determinato su scala nazionale e a livello regionale, come soluzione propedeutica alla Stabilizzazione successiva di tutti. Le nostre battaglie vanno avanti senza sosta. Per il 27 settembre c’è già fissato l’incontro tra il sottoscritto e il dott.Pucci, proprio per riprendere il dialogo sulle future iniziative che vanno in questa direzione. Allo stesso tempo stiamo contattando i vari Parlamentari che ci hanno già sostenuto e che sicuramente ci sosterranno anche adesso. Anzi stiamo provando ad ampliare il raggio d’azione anche con altri Parlamentari e Politici proprio per avere maggiori tutele. Noi non ci fermiamo mai.

 

 

 

Commenti

commenti